UG008, Android TV Box con Ethernet

marzo 16, 2013


Notebook Italia
UG008, Android TV Box con Ethernet
Notebook Italia
UG008, Android TV Box con Ethernet Un nuovo Android TV Box si unisce agli ultimi in commercio. Il suo nome è UG008 e si distingue dai suoi concorrenti perchè integra una porta Ethernet, che consentirà di mantenere stabile la connessione ad Internet.
UG008, Mini PC Android per lo streamingNetbook News

tutte le notizie (2) »

The Conduit HD è ora disponibile per Android
Eurogamer
Vi ricordiamo che per poter scaricare questa rimasterizzazione è necessario avere un dispositivo Tegra, per cui sono esclusi dalla gara i vari Galaxy e i tablet ormai datati (come il Samsung GT-P3110 del sottoscritto). I primi due livelli del gioco

ANDROID: il 35% delle app in Cina sottraggono dati agli utenti
Key4biz
Il 35% delle applicazioni scaricate dagli utenti cinesi di Android hanno sottratto dati sensibili ai proprietari degli smartphone. È quanto ha affermato il Data Center of China Internet (DCCI), e riportato dal magazine Tech in Asia, in base ad una

altro »

News Google, I/O sold-out, Reader chiude e se ne va Rubin

  Gran fermento nelle ultime ore in casa Android e Google, che poi abitano allo stesso indirizzo. Ottime notizie sul fronte Google I/O che si terrà il prossimo mese di maggio e i cui biglietti sono stati polverizzati in meno di un’ora. Il sistema operativo mobile più diffuso del mondo suscita un’enorme curiosità e conoscere

Le News sul mondo Android che vi siete persi nell’ultima settimana (dagli altri blog HD)

Il mondo Android è sempre più ricco di notizie. Le principali, le più curiose e quelle ritenute interessanti vengono pubblicate in questo blog con decine di articoli giornalieri ma, spesso, alcune notizie vengono inserite in altri blog perchè più attinenti ad altri mondi  nonostante Android sia uno dei protagonisti . Nell’ultima settimana sono state tante le news che hanno visto al…

Conclave 2.0 : le apps, i siti, le iniziative social

Gli ultimi giorni di Pontificato di Benedetto XVI sono stati accompagnati da una conversazione molto attiva sui social networks.  L’opinone popolare ha avuto in internet un luogo privilegiato di espressione. E’ bastato avere un profilo Facebook o un account Twitter o un blog per esprimersi, commentare, dire qualcosa. Dario


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*