Android, finto editor di foto ruba credenziali Facebook per creare campagne pubblicitarie a pagamento